Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Caldogno, il Sindaco Vezzaro interviene sulla vicenza Zanella Confezioni
Data: ven 11 mar, 2011

Grazie all’interessamento del primo cittadino e al contributo del Fondo Garatex una quota della proprietà dell’azienda di abbigliamento calidonense verrà trasferita a tutte le 142 lavoratrici .

Comincia la nuova sfida della Zanella Confezioni Spa. Grazie all’interessamento del Sindaco di Caldogno, Marcello Vezzaro, da oggi per la nota azienda di abbigliamento, che sta vivendo dei momenti di crisi a causa di una carenza di liquidità, si apre un nuovo percorso di sviluppo e di crescita. Questa mattina, infatti, è stata sottoscritta la lettera d’intenti che ha tracciato le linee guida per giungere alla cessione di una quota della proprietà del Gruppo Zanella Confezioni, rappresentata da Armando Di Natale, a tutte le 142 lavoratrici dell’azienda. L’operazione consisterà nel trasferimento della maggioranza assoluta del capitale, pari al 51%, nelle mani delle 142 dipendenti. A finanziare il passaggio del capitale sarà il Fondo Garatex International che acquisirà il ruolo di azionista di maggioranza relativa con il 49%. Un progetto assolutamente inedito, sempre più spesso auspicato da politici, soggetti economici e rappresentanti sindacali. Un accordo che per divenire concreto ha bisogno ora anche del supporto finanziario degli istituti di credito e del sostegno degli stakeholders aziendali.

Un ruolo decisivo nella risoluzione della difficile vicenda della Zanella Confezioni Spa è stato svolto dal sindaco Vezzaro, che ha assunto il ruolo di mediazione in questo delicato processo. Il primo cittadino, preoccupato per la ricaduta negativa per Caldogno sia in termini economici che sociali, si è attivato sin da subito per trovare una soluzione per il futuro della società ed ha contattato il commercialista calidonense Manfredo De Paolis affinché avviasse un’attenta valutazione degli aspetti aziendali su cui investire. Con la prestigiosa collaborazione del professionista, la vera forza dell’impresa è stata individuata nella massiccia presenza femminile, 142 donne su un totale di 162 dipendenti, e per questo motivo è stato contatto il Fondo etico Garatex International, attivo negli investimenti societari e delle partecipazioni con strumenti di finanza alternativi. Peculiarità del Fondo, infatti, è quella di entrare in partecipazione o stabilire delle partnership societarie basate sulla permanenza dei soci operativi e/o di coloro che hanno contribuito allo sviluppo dell’impresa, privilegiando in particolar modo l’imprenditoria femminile.

«Era fondamentale riuscire a dare una risposta concreta ed un futuro reale ai lavoratori e a tutto l’indotto che ruota attorno ad una così importante realtà del territorio come la Zanella Confezioni - ha commentato il sindaco del Comune di Caldogno Marcello Vezzaro -. Per questo credo che la risoluzione trovata sia non solo molto innovativa, ma rappresenti una seria e reale risposta ai timori di continuità aziendale. Le lavoratrici sono e rimangono il più grande patrimonio di quest’impresa e quindi non possiamo che rallegrarci del fatto che oggi diventino, grazie all’intervento di Garatex International, anche le principali protagoniste dello sviluppo futuro della nuova Zanella Confezioni».

La Zanella Confezioni Spa è presente sul territorio calidonense da più di 40 anni. Il suo business core è costituito dalla produzione di pantaloni di alta gamma, espressione della migliore tradizione sartoriale italiana. Dal 1978 detiene una posizione di leadership negli Stati Uniti dove ha costruito una sede prestigiosa (nella 5ª strada di New York) che rappresenta il principale mercato di riferimento. Nel tempo ha dato occupazione soprattutto a tante lavoratrici donne contribuendo, in modo significativo, alla crescita e al rafforzamento della comunità calidonense. Tre anni fa, in un momento di grande sofferenza economica, l’azienda è stata rilevata da Armando Di Natale che ha contribuito in modo determinante alla continuazione dell’attività fino ad oggi e che, nella ricerca di un nuovo investitore per l’azienda, è stato assistito dal prof. Stefano Petrecca e dal dott. Nino Bosco dello Studio Di Tanno e Associati. Un ruolo insostituibile e strategico all’interno della Zanella Confezioni Spa l’ha giocato anche l’attuale amministratore delegato Ferdinando Cappozzo che, richiamato in azienda dopo oltre 30 anni di servizio, ha lasciato l’incarico di assessore comunale di Caldogno per dedicarsi totalmente alla società.

istituto
Fidas Vicenza
Calcolo IUC
Referendum
Happy Cinzia
Scuola Infanzia Parrocchiale
Unione Comuni
Pro Loco
Invaso
Teatro Gioia
ulls6
c4
 Acque Vicentine - bolletta web
Il Quotidiano della P.A.
Fidas - Gruppo Caldogno
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it