Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Caldogno, Villa di Scienza e di... pensiero
Data: mar 26 apr, 2011

26 aprile - 8 maggio: due settimane di eventi, mostre, giochi e laboratori in Villa Caldogno per raccontare la scienza in tutte le sue forme. Il calendario delle iniziative è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa.

Caldogno - Dai cambiamenti climatici all’orto in vasetto, dalle nuove tecniche di cottura alle biotecnologie. Dal 26 aprile all’8 maggio a Villa Caldogno andrà in scena “Caldogno: Villa di scienza e di…pensiero”, la rassegna scientifica promossa dall’amministrazione comunale e dalla Proloco di Caldogno per appassionare ed avvicinare le persone al meraviglioso mondo della scienza. Tema della seconda edizione della kermesse: “dalla tecnica alla tecnologia”, una riflessione sulle nuove tecnologie e su come cambiano o cambieranno il nostro modo di vivere. Due settimane di serate, appuntamenti, laboratori per i più piccoli, mostre e visite guidate per promuovere la diffusione della conoscenza non solo legata alla scienza, alla matematica e ai numeri ma, da quest’anno, anche alla filosofia e al pensiero. Un ampliamento di prospettiva a cui ha contributo in particolar modo Duilio Contin, responsabile dell’Aboca Museum e organizzatore del Festival della Filosofia e della Scienza di Città di Castello.

Il ricco programma d’iniziative è stato presentato questo mattina nel corso di una conferenza stampa in Villa Caldogno dal sindaco Marcello Vezzaro e dal Presidente della Proloco di Caldogno Roberto Franzina. «Da anni siamo impegnati in progetti culturali di grande valore, soprattutto verso i giovani che rappresentano il futuro del nostro paese - ha commentato il primo cittadino. - Per loro siamo sempre alla ricerca di nuovi stimoli e proprio questa rassegna, fitta di laboratori ludico-didattici, darà la possibilità ai bimbi più piccoli e ai ragazzi di sperimentare sensazioni ed emozioni particolari. La nostra prestigiosa Villa ospiterà protagonisti d’eccezione, che racconteranno il proprio amore per il sapere e le proprie originali esperienze».

La rassegna scientifica si apre questa sera, martedì 26 aprile, alle 21 al Teatro Gioia con il metereologo e climatologo Luca Mercalli. Ospite da anni della trasmissione televisiva “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio, parlerà dei cambiamenti climatici, delle nuove tecnologie per il risparmio energetico e di tutto quello che possiamo fare per ridurre l’impatto ambientale del nostro modo di vivere. Mercalli è Presidente della Società Meteorologica Italiana, ha fondato e dirige dal 1993 la rivista Nimbus ed è autore di 85 pubblicazioni scientifiche e di oltre 650 articoli pubblicati sui principali quotidiani.

Mercoledì 27 aprile, invece, alle 21 in Villa Caldogno sarà la volta di “Curiosità e divertimenti con i numeri. Come amare la matematica”, a cura di Furio Honsell, già rettore dell’Università di Udine, che proporrà divertenti problemini matematici. A seguire, giovedì 28 aprile, un doppio appuntamento: il laboratorio didattico “Pingu, che simpatico il polo sud” adatto ai bambini della scuola materna per promuovere la lettura dei libri sul famoso personaggio dei cartoni animati, e l’incontro delle 21, sempre nella Villa palladiana, con lo scrittore Bruno Arpaia che di recente ha pubblicato “L’energia del vuoto”, un coinvolgente romanzo ambientato al Cern di Ginevra.

Venerdì 29 aprile, “Ciocco festa, sulle vie del cacao”, un laboratorio di interculturalità e di cucina per i ragazzi della scuola primaria che prepareranno e porteranno a casa un dolcetto al cioccolato, mentre alle 21.00 in Villa Caldogno “Changes: quando il talento incontra le nuove tecnologie”, un appuntamento con Sebastiano Zanolli, manager un po’atipico, oggi amministratore delegato di 55DSL.

Per il week end la rassegna scientifica proporrà un incontro intitolato “Chernobyl, Fukushima e poi…?” in ricordo dell’incidente alla centrale nucleare di Chernobyl accaduto nel 1986 (sabato 30 aprile alle 21.00 in Villa Caldogno), una gara di matematica assieme alla Mathesis Vicentina (alle 15.30, sempre in Villa) ed una serata musicale con Mimmo Peruffo e Daniela Gaidano di Aquila Corde Armoniche srl (domenica 1 maggio, ore 21 in Villa Caldogno).

Altri due appuntamenti, alle solita ora nella Villa palladiana, sono programmati per lunedì 2 maggio, serata in cui lo chef Pietro Menegante spiegherà qual è il contributo della tecnologia in cucina, e martedì 3 maggio con Lorenzo Marconi, analista finanziario specializzato in analisi tecnica, gestioni patrimoniali e docente di finanza comportamentale che, dopo venticinque anni, ha aperto una catena di gelaterie ed è felice perché con i gelati si strappano più sorrisi.

Dal 4 al 6 maggio, invece, protagonisti della rassegna scientifica saranno i laboratori e le gite fuori porta. Mercoledì 4 maggio la Proloco propone una visita alle “Bolle” della Nardini di Bassano del Grappa e al Maglio di Breganze, mentre giovedì 5 attività creative per piccoli scienziati che amano vedere il mondo verde. Venerdì 6 maggio sarà la volta di un insolito laboratorio di astronomia per conoscere l’ “Era Spaziale”, seguito alle 21, in Villa Caldogno, dall’incontro con la ricercatrice Barbara Mantelli sul tema “Le biotecnologie e l’uomo, una storia lunga millenni!”.

Per il 7 maggio un altro doppio appuntamento: “La passeggiata delle Risorgive”, un percorso pianeggiante di 11 km con ritrovo alle 13.30 in Villa, e la serata con l’artista Tobia Ravà sulla mistica ebraica e la kabbalah.

Domenica 8 maggio, infine, il pomeriggio dedicato alle famiglie con il biologo Daniele Pernigotti, per parlare ancora di clima e di cambiamenti climatici, ed un incontro alle 21 sulla figura di Giustino Cattaneo, calidonense doc, classe 1881.

Accanto a queste singole iniziative, “Caldogno: Villa di scienza e di…pensiero” proporrà:

“Il planetario: Globe” allestito all’interno del colonnato di Villa Caldogno. Qui gli esperti del Gruppo Pleiadi condurranno i visitatori in viaggio alla scoperta delle origini di una stella, della sua vita e del suo lento, ma inesorabile, spegnimento. Comodamente seduti all’interno della cupola gonfiabile del planetario Globe, si potranno ammirare le grandi scoperte fatte dagli astronomi nei secoli, tutti i pianeti ed i corpi minori del Sistema Solare, le costellazioni, le galassie, le nebulose planetarie e le piogge di meteoriti.

“La mostra interattiva scientifica” ospitata nelle Barchesse: una collezione di 23 grandi esperimenti che piccoli e adulti possono provare liberamente per scoprire i segreti dell’aria, dei mega vortici, della luce e dei terribili tsunami. Un percorso strutturato per entusiasmare ed affascinare ciascun visitatore che imparerà, divertendosi, nozioni di fisica e di ingegneria.

“Algoritmi e Ghematriot”, l’esposizione di Tobia Ravà, in Villa Caldogno dal 26 aprile al 28 maggio. La pittura e la scultura dell’artista uniscono la mistica ebraica e la filosofia alla matematica, ai numeri e alla scienza, racchiudendo così il messaggio principale che l’intera manifestazione vuole dare. Molte delle opere di Ravà tracciano esperienze vissute dall’artista, poi trasformate in qualcosa di metafisico.

Spettacoli di Scienza: performance nelle scuole primarie per far apprezzare ed imparare ai bambini la scienza e le sue applicazioni.

L’impronta Economica: un programma didattico per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado che introduce alle tematiche economiche e finanziarie, partendo da problematiche che loro stessi affrontano in prima persona. Attraverso una caratterizzazione grafica e contenuti studiati particolari, quest’iniziativa si propone di far riflettere i ragazzi sulle principali funzioni della finanza, illustrandone l’impatto nella vita quotidiana degli individui.

Per informazioni e prenotazioni: Proloco Caldogno, Colonnato Villa Caldogno - Tel. e Fax. 0444.905858. prolococaldogno@prolococaldogno.it; www.prolococaldogno.it

Ingressi: Mostra Interattiva e Planetario (fine settimana), biglietto intero € 3,00, ridotto € 0,50 (ragazzi fino a 14 anni). Uscita “Bolle e Maglio” € 15,00. Tutte le altre attività sono gratuite.

Happy Cinzia
Calcolo IUC
Il Quotidiano della P.A.
istituto
Fidas Vicenza
Invaso
Unione Comuni
ulls6
Fidas - Gruppo Caldogno
 Acque Vicentine - bolletta web
Teatro Gioia
Pro Loco
Referendum
c4
Scuola Infanzia Parrocchiale
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it