Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Caldogno: l'Associazione Il Ponte - MICT festeggia i 10 anni
Data: lun 23 giu, 2008
Domenica 22 giugno, l’associazione vicina ai bambini ucraini vittime di Chernobyl invita la cittadinanza nel parco di Villa Caldogno
Caldogno – Festa di compleanno dell’associazione Il Ponte Mict onlus. L’incontro con le famiglie, organizzato dall’associazione vicina ai bambini ucraini vittime di Chernobyl, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Caldogno, è fissato per domenica 22 giugno dalle 15.30 alle 19.30 nell’area del parco della villa palladiana. E i motivi per festeggiare sono davvero molti: sorta dieci anni fa Il Ponte - Mict ha tenuto fede al proprio nome. Mict infatti significa ponte in ucraino: grazie all’associazione, un ponte lungo dieci anni è stato costruito tra migliaia di famiglie nel vicentino e migliaia di bambini ucraini. In un’epoca senza memoria, in cui l’evento più recente cancella velocemente quello precedente, l’associazione ha mantenuto il ricordo della tragedia di Chernobyl, il più grave incidente atomico nella storia dell’umanità, e lo ha trasformato in occasione di solidarietà, di amicizia e di incontro culturale. Bambini e ragazzi provenienti dalle regioni contaminate, scelti tra quelli che vivono negli internat, sorta di istituti-orfanotrofi, in famiglie in condizioni disagiate o che sono nella fase di remissione per patologie oncologiche, hanno trovato una famiglia che li ha accolti, semplicemente, aggiungendoli ai propri figli per uno o due mesi all’anno. In questo modo sono nati moltissimi rapporti di affetto e di amicizia, spesso resistenti negli anni, fino ad accompagnare quei bambini, divenuti ormai grandi, a studiare, a trovare lavoro, a crearsi essi stessi una famiglia. Contemporaneamente, grazie a mille piccoli e grandi rivoli di generosità, tanti sono stati gli aiuti inviati agli istituti e ai reparti ospedalieri in cui vengono curati i bambini malati di leucemia e di malformazioni cardiache.
Associazione culturale, oltre che umanitaria, Il Ponte - Mict ha intessuto, inoltre, un’eccezionale collaborazione con alcune istituzioni ucraine per imparare a conoscere e per far conoscere quel Paese, non solo terra di provenienza oggi di tante donne che, per mantenere la propria famiglia e far studiare i propri figli, vengono nelle nostre case a fare da badanti, ma anche cuore e culla della storia e della cultura delle terre russe. Sono così nati un opuscolo di presentazione dell’Ucraina realizzato in collaborazione con l’Ambasciata d’Ucraina in Italia, concerti, conferenze e, soprattutto, due mostre eccezionali. Nella splendida cornice di Villa Caldogno nel 2004 sono stati esposti una quarantina di capolavori dell’arte pittorica ucraina dalla fine dell’Ottocento alla Rivoluzione russa del 1917, opere esposte nel Museo Nazionale d’Arte di Ucraina di Kiev. E per il ventesimo anniversario della catastrofe di Chernobyl nel 2006 è stata proposta una installazione dell’artista che ha “creato” il Museo nazionale di Chernobyl a Kiev ed una mostra fotografica del primo fotografo che arrivò sul luogo dell’incidente. Grazie a queste iniziative culturali, l’Associazione è divenuta nota in Ucraina e le sono state dedicate pagine di giornali e spazi dai mass-media.
La festa di domenica vuole essere un ritrovarsi tutti, famiglie ospitanti – sono oltre 150 i minori attualmente ospitati e che parteciperanno alla festa – di oggi, di ieri e, si spera, anche di domani, sostenitori e amici di questi primi 10 anni.
c4
Teatro Gioia
Unione Comuni
Calcolo IUC
Scuola Infanzia Parrocchiale
Fidas Vicenza
Fidas - Gruppo Caldogno
Referendum
Invaso
ulls6
Il Quotidiano della P.A.
istituto
Pro Loco
 Acque Vicentine - bolletta web
Happy Cinzia
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it