Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
"I suoni del Palladio" chiude con un omaggio a Giuseppe Verdi
Data: mer 28 set, 2011

L’ultima serata della rassegna concertistica promossa dall’amministrazione comunale sarà sabato 1 ottobre.

Caldogno - Gran finale per la kermesse “I Suoni del Palladio”. Sabato 1 ottobre, alle 20.45 nella cornice di Villa Caldogno, il Duo Maclè formato dalle pianiste Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi chiuderà la rassegna concertistica organizzata dal Comune di Caldogno con un omaggio a Giuseppe Verdi nei 150 anni dell’Unità d’Italia. Durante la serata riecheggeranno le melodie del grande compositore italiano, esponente del romanticismo musicale ed autore di melodrammi che rientrano nel repertorio operistico dei teatri di tutto il mondo. Nella prima parte del concerto a quattro mani, infatti, saranno proposti i frammenti musicali tratti dal Rigoletto, la partitura con cui Verdi si è imposto come il massimo operista italiano del suo tempo, dalla Traviata, la più significativa e romantica, e dalla Macbeth in cui s’intravvede quella svolta stilistica che porterà alla cosiddetta “trilogia popolare”.

Il programma continuerà poi con le note delle danze ungheresi di Johannes Brahms, della tarantella scritta dal pianista e compositore russo Nikolai Rubinstein, dei tanghi di Astor Piazzolla e della celebre “Rapsodia in Blu” di George Gershwin, trascritta per duo pianistico.

«Concludiamo “I suoni del Palladio” con un appuntamento imperdibile, all’insegna della musica d’autore e di uno spettacolo a quattro mani profondo e coinvolgente - commenta Luisa Benedini, assessore alla Cultura del Comune di Caldogno - L’amministrazione comunale ha sostenuto questo progetto con entusiasmo fin dall’inizio perché è importante poter offrire ai propri cittadini occasioni di crescita culturale come queste».

L'ingresso è libero. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio Cultura del Comune di Caldogno al numero 0444.901529 o via posta elettronica all’indirizzo cultura@comune.caldogno.vi.it.

 

Duo Maclè

Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi costituiscono il Duo Maclè nel 2004 e, assieme, si perfezionano all’Accademia Angelica Costantiniana di Roma. Ottengono riconoscimenti prestigiosi, tra cui il Secondo Premio nella sezione a quattro mani ed il Premio Carisch per la miglior interpretazione di un brano di Sergio Calligaris al Concorso Internazionale “Roma 2004”.

Negli anni il Duo Maclè si esibisce in numerosi recital e tiene diversi concerti in Italia. Nel 2007 presenta a Madrid il cd live “Maclè Interpretazioni”, seguito nel 2009 dal “Maclè Interpretazioni 2”, e mette in scena uno spettacolo assieme all’attore Rasia dal Polo.
Attualmente Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi sono impegnate in progetti nuovi dedicati ai ragazzi, in collaborazioni con orchestre e formazioni jazz, nello studio di autori legati al mondo del blues e dell’improvvisazione e nell’approfondimento del Tango.

Fidas - Gruppo Caldogno
Invaso
ulls6
c4
istituto
Teatro Gioia
Calcolo IUC
Il Quotidiano della P.A.
Fidas Vicenza
Happy Cinzia
Unione Comuni
Scuola Infanzia Parrocchiale
Referendum
Pro Loco
 Acque Vicentine - bolletta web
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it