Comune di Caldogno (VI)

259

SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Iscrizione a Scuola 2018-2019
Villa Caldogno
Villa Caldogno - Bunker - Eventi
Sempre 25 novembre

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Bilancio positivo nonostante i tagli
Data: ven 30 set, 2011

Previsione di chiudere con un avanzo di 150mila euro malgrado le misure restrittive del patto di stabilità. All’ordine del giorno dell’ultimo consiglio comunale anche l’aggiornamento del sito internet e la nomina della Commissione Tecnica Ambientale.

Caldogno - Gli equilibri generali del bilancio di esercizio finanziario 2011 rimangono positivi. Nel corso dell’ultimo consiglio comunale, che si è svolto mercoledì 28 settembre, l’assessore al Bilancio del Comune di Caldogno Riccardo Giorgio Zattra, ha presentato l’andamento economico e strutturale della macchina comunale. Dopo aver focalizzato l’attenzione sulle prime variazioni dettate dall’applicazione del federalismo fiscale, è stato messo in evidenza l’attuale equilibrio del bilancio e la previsione di chiudere il 2011 con un avanzo di 150mila euro. Un’ipotesi che, però, deve tener conto delle minori entrate statali (circa 380mila euro) e dei tagli dettati dal patto di stabilità. «Rispettare gli obiettivi del patto - commenta l’assessore Zattra - crea grosse difficoltà nella gestione degli oltre 8 milioni di euro destinati ad opere pubbliche già finanziate, approvate ed in corso di esecuzione. Di questi, infatti, l’amministrazione può usarne solamente uno e mezzo». Proprio per cercare di trovare una soluzione, il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno in cui invita il Governo a rivedere le norme sul patto di stabilità che non consente ai Comuni di realizzare nuove opere pubbliche e ne penalizza l’economia. Nello stesso, il consiglio comunale chiede di riesaminare il taglio ai trasferimenti erariali al fine di evitare la diminuzione dei servizi al cittadino e l’aumento dell’imposizione locale. Sostiene anche tutte le iniziative promosse dall’ANCI e appoggia l’impegno assunto recentemente a livello nazionale dalle rappresentanze delle Regioni, dei Comuni e delle Province per elaborare una proposta di rilancio e sviluppo del Paese.

Nel corso della seduta l’amministrazione calidonense ha poi deciso di applicare la quota di avanzo 2010 in interventi straordinari di pulizia delle caditoie stradali, necessari in previsione delle piogge autunnali, nell’acquisto di attrezzature per la biblioteca comunale e nella realizzazione dei nuovi servizi igienici alla scuola dell’infanzia di Capovilla. Inoltre, circa 52mila euro saranno investiti per gli espropri e per la realizzazione di una pista ciclopedonale al di sopra dell’argine del Bacchiglione.

Altri due, infine, gli argomenti discussi: la mozione presentata dal gruppo consiliare “Caldogno Terra Nostra” relativa all’aggiornamento del sito internet del Comune di Caldogno, e la nomina della Commissione Tecnica Ambientale. Riguardo alla prima, l’assessore Zattra ha proposto di modificare alcune parti di questa domanda e si è fatto carico di verificare che la sezione web relativa agli incarichi di consulenza venga costantemente aggiornata. In quest’ambito, inoltre, l’amministrazione analizzerà la possibilità di pubblicare sul sito, anche nella sezione Albo Pretorio online, le determinazioni e i bandi di competenza dei responsabili in relazione alle funzionalità degli uffici e dei relativi costi, pubblicherà tutti i regolamenti comunali vigenti e verificherà la possibilità di migliorare i tempi tecnici di accesso ai database degli atti e dei documenti in possesso del Comune. In merito alla nomina, invece, sono stati eletti i componenti della Commissione Tecnica Ambientale preposta alla gestione delle funzioni in materia di beni ambientali, sub delegate al Comune con la legge regionale n. 63/94. Questa è composta dal responsabile della struttura urbanistica in qualità di presidente e da due esperti in bellezze naturali e tutela ambientale.

Fidas Vicenza
ulls6
Calcolo IUC
Scuola Infanzia Parrocchiale
Il Quotidiano della P.A.
Pro Loco
Invaso
Fidas - Gruppo Caldogno
Happy Cinzia
 Acque Vicentine - bolletta web
Unione Comuni
istituto
Teatro Gioia
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it