Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Liquidato il saldo dei danni dell'alluvione a 22 famiglie
Data: ven 23 dic, 2011

Il Comune di Caldogno ha erogato più di 31mila euro ai cittadini che hanno presentato le fatture dei lavori di ripristino effettuati in seguito alla tragedia di novembre 2010.

Caldogno - Pratica rimborsi chiusa per 22 famiglie. Sono scattate con il mese di dicembre le prime liquidazioni totali per i calidonensi colpiti dal tragico evento dell’alluvione di novembre 2010: il Comune di Caldogno, infatti, ha già erogato un totale di 31mila 968 euro come saldo delle spese sostenute dai cittadini in seguito ai danni causati dall’esondazione. Il rimborso corrisponde a poco più del 50% della cifra totale richiesta a copertura del danno subito. In questi giorni coloro che hanno presentato le fatture dei lavori di ripristino effettuati e che hanno già ricevuto la visita dei tecnici incaricati del sopralluogo, riceveranno la somma nei loro conti correnti. Una percentuale che si basa sull’applicazione dei limiti imposti con l’ordinanza del 5 agosto scorso firmata dal commissario Perla Stancari.

«L’iter per l’erogazione dei rimborsi agli alluvionati è molto lungo e segue delle regole davvero rigide già applicate ad eventi catastrofici come quello accaduto nel nostro territorio» commenta il Sindaco di Caldogno Marcello Vezzaro. «L’amministrazione comunale si sta impegnando per risarcire il più velocemente possibile tutte le famiglie di Caldogno».
Fino ad oggi i calidonensi hanno ricevuto dal Comune un primo acconto, distribuito a gennaio 2011, che per le 22 famiglie oggetto del saldo di questo mese ammontava a 29mila 651 euro. Secondo le disposizioni, comunque, la soglia massima rimborsabile è pari al 75% del danno accertato e non può superare i 30mila euro per gli immobili ed una somma equivalente per i beni mobili registrati e non.

Nel frattempo continua l’analisi delle pratiche pervenute per richiedere il risarcimento dei danni subiti. I tecnici incaricati, che appartengono alle amministrazioni di Caldogno, Costabissara, Isola Vicentina, Montecchio Precalcino e Villaverla, coordinati dal segretario comunale di Caldogno Michelangelo Pellè, stanno vagliando tutte le domande dei cittadini privati e delle imprese colpite dall’alluvione. «Entro il 15 marzo dell’anno prossimo - continua Vezzaro - concluderemo le procedure di controllo per definire le somme dei nuovi saldi che poi saranno distribuiti non più tardi di ottobre 2012».

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina “Alluvione, i termini di scadenza” online nel sito del Comune di Caldogno www.comune.caldogno.vi.it.

Fidas - Gruppo Caldogno
Invaso
Scuola Infanzia Parrocchiale
 Acque Vicentine - bolletta web
Referendum
Teatro Gioia
Calcolo IUC
Unione Comuni
istituto
Happy Cinzia
c4
Fidas Vicenza
Pro Loco
Il Quotidiano della P.A.
ulls6
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it