Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Nuovi investimenti in opere pubbliche
Data: gio 15 mar, 2012

Il Comune sta programmando la sistemazione di strade e marciapiedi, oltre ad interventi migliorativi al cimitero. Quasi conclusa la ristrutturazione degli annessi di Villa Caldogno per il trasferimento della biblioteca civica.

Caldogno - Il Comune di Caldogno guarda avanti. Nonostante i tagli dettati dal Patto di Stabilità, sono tante, infatti, le opere pubbliche programmate per riqualificare il territorio, senza dimenticare quelle in fase conclusiva. L’obiettivo centrale dell’amministrazione, infatti, è quello di continuare a migliorare la sicurezza e la viabilità cittadina, mantenendo elevata la qualità della vita dei propri abitanti ed ottimizzando i servizi offerti.

«Realizzare nuove opere pubbliche - commenta Nicola Ferronato, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Caldogno - spesso causa disagi alla popolazione, ma lo scopo rimane comunque quello di fornire migliori servizi al cittadino, innalzando la qualità della vita comunitaria. In questo momento di difficile sostenibilità economica una sana programmazione permette di fornire una tutela ed una riqualificazione del territorio sempre maggiore».

Per garantire una rete viaria funzionale in tutto il territorio, il Comune di Caldogno ha dato il via all’asfaltatura di alcune strade, investendo più di 400mila euro. Nello specifico, sono in corso i lavori per il rifacimento della pavimentazione delle vie Monte Verena, dei Gigli, Preazzi, Barco Vecchia, Barco, Monte Grappa e Paolo Veronese, oltre che delle laterali di via Caselle e IV Novembre. A queste si aggiungono gli interventi di ripristino dell’asfalto in alcuni tratti di via Molinetto e nella parte di via Pagello che collega piazza Europa con via Paolo Veronese.

Sta per iniziare inoltre la sistemazione dei marciapiedi nelle vie Zanella, Risorgimento, Leopardi e Diviglio, quattro delle 16 strade in cui il Comune è intervenuto al fine di abbattere eventuali barriere architettoniche, investendo complessivamente 320mila euro. Tra l’altro, il tratto di via Zanella che va da piazza Europa all’incrocio con via Risorgimento verrà migliorato con una pavimentazione in porfido. Nel frattempo, è stata completata la nuova illuminazione pubblica in via Altura, nei pressi della strada statale Pasubio. Un’opera molto attesa dai residenti della zona, per la quale l’amministrazione comunale ha affrontato una spesa di 120mila euro.

Particolare attenzione, invece, sarà data nei prossimi mesi al miglioramento del cimitero comunale di Caldogno, dove è appena terminata la sistemazione del viale d’entrata. Tra i lavori in calendario rientra la costruzione di 8 tombe di famiglia e di 135 cellette cinerarie, destinate alle urne crematorie. L’investimento, che ammonta a 277mila euro, include anche la realizzazione di nuovi servizi igienici per il pubblico e di un deposito a magazzino.

Il lavoro più complesso riguarda poi la ristrutturazione degli annessi di Villa Caldogno che, da maggio, diverranno la nuova sede della biblioteca comunale. Collocata nell’interrato di Villa Caldogno dal 2000, quest’ultima dovrà essere trasferita a causa dell’innalzamento della falda che, dopo la recente alluvione, ha provocato grosse infiltrazioni nei muri dell’edificio. Il rinnovo degli annessi, per il quale sono stati investiti 240mila euro, è in fase di completamento. Al termine dei lavori, il servizio biblioteca e il patrimonio librario saranno trasferiti nell'arco di un mese e riprenderanno piena funzionalità.

Nel piano degli interventi, infine, rientra anche la realizzazione della nuova rete fognaria nelle strade a pettine di Rettorgole e la sistemazione di quella esistente in via Cavour. Per garantire una maggiore tutela dell’ambiente, l’amministrazione comunale e Acque Vicentine stanno avviando i lavori per l’istallazione di una nuova condotta a cui si allacceranno gli utenti interessati. Con quest’opera, che sarà ultimata nel mese di aprile, i reflui scaricati verranno trasportati al depuratore di Rettorgole, invece che nella roggia Ferriana.
Proprio su quest’ultima saranno eseguiti ulteriori lavori di miglioramento che si affiancheranno agli interventi di consolidamento degli argini e di pulizia dell’alveo del Bacchiglione ad opera del Genio Civile. Il tratto interessato sarà quello che va dal ponte di Capovilla a ponte Marchese.

c4
Referendum
Happy Cinzia
Fidas Vicenza
ulls6
Pro Loco
Scuola Infanzia Parrocchiale
Teatro Gioia
Il Quotidiano della P.A.
Calcolo IUC
Invaso
istituto
Unione Comuni
Fidas - Gruppo Caldogno
 Acque Vicentine - bolletta web
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it