Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Io, dal Liceo Da Ponte quasi per caso a capo dei Ris di Parma
Data: mar 30 apr, 2013

Dal nucleo dell´atomo a quello dei carabinieri. Mai e poi mai durante la gioventù passata a studiare ioni e molecole avrebbe pensato di diventare un investigatore. Non un detective qualsiasi, ma il comandante dei Ris (reparto investigazioni scientifiche) di Parma, che opera in tutto il Nord Italia. La squadra più famosa dell´Arma anche grazie a una visibilità mediatica che a volte può rivelarsi un´arma a doppio taglio. Originario di Fontaniva, maturità scientifica al "Da Ponte" a Bassano e laurea in biochimica all´università di Padova, il tenente colonnello Giampietro Lago, 49 anni, è stato intervistato l´altra sera da Roberto Franzina a "Caldogno Villa di Scienza", il festival scientifico in corso di svolgimento (fino al prossimo 5 maggio).

Come è diventato "capo" dei Ris?

Un po´ per caso. Dopo la laurea ho dovuto fare il servizio militare, anche se non ero molto felice, e ho fatto domanda come ufficiale. Lì vista la mia formazione è nata l´idea di entrare nel reparto di investigazioni scientifiche a Roma, dove sono cresciuto professionalmente.

Il suo caso più famoso?

Quello di Elisa Claps, risolto a quasi vent´anni dalla morte, dove ero consulente tecnico dal tribunale. La scienza forense è stata determinante, perché ha permesso di rintracciare sul maglione della vittima il dna dell´assassino. Ma sono stati importanti anche la determinazione di Guido Claps, il fratello di Elisa, e lo stimolo positivo sulla vicenda da parte dei giornali.

Quanto influiscono i media nel suo lavoro?

Secondo molti miei colleghi sono un intralcio e un fastidio, e questo in parte è vero. Ma se vengo ascoltato quando chiedo nuove attrezzature per i laboratori di analisi, è anche grazie al fatto che siamo conosciuti e apprezzati per merito di stampa e tv.

I reparti scientifici sono stati resi popolari anche da serie televisive come Ris, Csi, Ncis.

Si è diffusa la percezione che i casi vengono sempre risolti, e quindi l´idea che se non scopri il colpevole vuol dire che hai sbagliato. Alcuni studi effettuati da psicologi e sociologi americani lo hanno battezzato "effetto Csi": il guaio è che non riguarda solo la gente comune, ma anche gli operatori professionali che lavorano nelle aule di tribunale. C´è l´illusione che la scienza risolva tutto.

Non è così?

No. Nelle fiction la soluzione è sempre a portata di mano e devi essere svelto a coglierla. Non ci sono mai contestazioni, mai un processo. La realtà è molto diversa, perché anche se noi siamo convinti di fare bene il nostro lavoro, poi entrano in gioco avvocati e pubblici ministeri. Ed è giusto che sia così: noi raccogliamo le prove, deve essere qualcun altro a giudicare.

Cosa prova quando risolve un caso particolarmente complicato?

Una bella sensazione: quella di aver fatto bene il mio lavoro e la soddisfazione di aver contribuito a rendere giustizia.

Happy Cinzia
Pro Loco
ulls6
Il Quotidiano della P.A.
Teatro Gioia
istituto
Calcolo IUC
Fidas Vicenza
Referendum
Fidas - Gruppo Caldogno
Unione Comuni
Scuola Infanzia Parrocchiale
c4
Invaso
 Acque Vicentine - bolletta web
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it