Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Concerto di chitarre a Villa Caldogno
Data: lun 12 mag, 2008
Venerdì 9 maggio a Villa Caldogno il duo chitarristico “Phèdre Adroit”

Caldogno – Un concerto a due chitarre a Villa Caldogno: venerdì 9 maggio alle 20.45 Federica Artuso e Andrea Bissoli, componenti del duo Phèdre Adroit, si esibiranno con musiche di Bach, Boccherini e Albeniz. Presenterà la serata, organizzata dal Comune di Caldogno, Nicoletta Confalone.
Il concerto si aprirà con una Sonata scritta dal clavicembalista Domenico Scarlatti. Anche i brani in programma scritti da Bach erano stati originariamente concepiti come opere didattiche per il clavicembalo. Quest’originaria intenzione, però, non va a svantaggio di un loro posto di prestigio nel repertorio concertistico. Nel tema e variazioni, intitolato Souvenir de Russie, si avverte il connubio tra le due estreme regioni d’Europa. Quest’opera infatti nasce da una tournée russa del chitarrista spagnolo Fernando Sor. Il compositore italiano Boccherini, come Scarlatti, ha lavorato a lungo per la corte iberica. In questa occasione viene proposta una trascrizione del celebre Fandango, tipica danza andalusa, solitamente accompagnata da nacchere e tamburello.
La seconda parte intende rendere omaggio alla produzione di fine Ottocento e Novecento di alcuni Maestri spagnoli: le danze spagnole di Granados, come i brani di Albeniz, sono passati dall’originaria versione per pianoforte ad una ri-creazione in chiave chitarristica.
Federica Artuso si diploma nel 2006 al Conservatorio di Vicenza con il massimo dei voti, lode e menzione speciale per proseguire poi gli studi dopo l’ammissione al biennio superiore. Nello stesso anno consegue anche la laurea in Filosofia, con il massimo dei voti, all’Università di Padova. Partecipa a vari masterclasses con maestri di fama internazionale. A Venezia si esibisce, a soli quindici anni a Palazzo delle Prigioni eseguendo una suite di Bach. Riceve una menzione speciale al Premio Nazionale delle Arti e al concorso, riservato ai migliori diplomati d’Italia, di Castrocaro.
Andrea Bissoli esordisce a tredici anni con i Cinque Preludi di Villa-Lobos ed è vincitore al 1° Concorso Nazionale per Scuole Medie a Indirizzo Musicale (Milano), nonchè al Concorso Giovani Talenti di San Bartolomeo (Im). Nel 2007 consegue il Diploma Accademico di II Livello con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Vicenza. La formazione composta dai due musicisti risulta vincitrice al Concorso Amici del Conservatorio 2007.
istituto
Unione Comuni
Fidas - Gruppo Caldogno
c4
Happy Cinzia
Referendum
Calcolo IUC
Teatro Gioia
Fidas Vicenza
Pro Loco
Invaso
Il Quotidiano della P.A.
 Acque Vicentine - bolletta web
ulls6
Scuola Infanzia Parrocchiale
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it