Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Meneguzzo (Ambiente): "con le casette l'acqua è più buona e le famiglie producono meno rifiuti!"
Data: gio 30 lug, 2015
"Adesso che è estate si consuma più acqua: invito le famiglie di Caldogno e di Cresole e di Rettorgole a utilizzare le casette dell'acqua che l'amministrazione ha fatto installare sul territorio: un modo per risparmiare (solo 5 cent/litro) e per avere un'acqua di alta qualità perfettamente controllata!"
Lo afferma l'assessore all'ecologia e all'ambiente del Comune di Caldogno Ivano Meneguzzo, facendo riferimento ai due erogatori installati in territorio comunale, uno a Caldogno (200 metri a Nord di piazza Europa) e l'altro a Rettorgole vicino al panificio.
"Alle famiglie dico di aiutarci a contribuire a contenere le emissioni di anidride carbonica e a utilizzare meno plastica", afferma l'assessore Meneguzzo, fautore con la giunta calidonense di una politica che ha fatto di Caldogno uno dei comuni più "ricicloni" del Veneto.
"Il vantaggio principale delle casette è che l'acqua essendo filtrata è meno dura, e più sicura di quella del rubinetto", spiega Meneguzzo, "anche se l'acqua che esce dai nostri rubinetti è già ottima perché ci troviamo nella zona delle risorgive!"
"Ricordo che una casetta eroga tutti i giorni circa 1500 litri d'acqua (tra liscia e gassata)", continua Meneguzzo. "e ci fa risparmiare ogni 12 mesi ben 12 km di bottiglie d'acqua messe in fila una dietro l'altra".
"Infine per rafforzare questo mio appello al consumo dell'acqua filtrata in modo controllato dall'impianto delle casette", conclude Meneguzzo, "ricordo che il nostro comune ha siglato il Patto dei Sindaci 2020: ci siamo impegnati a contenere entro il 2020 l'emissione di anidride carbonica del 20%: questo avverrà grazie alle casette dell'acqua che limitano la produzione e l'imbottigliamento e il trasporto delle bottiglie, ma anche all'installazione di pannelli fotovoltaici sugli edifici gestiti dal Comune e sulla piantumazione di alberi sul territorio!"
Infine l'acqua delle casette è molto più conveniente di quella acquistata al supermarket: costa 5 cent al litro (sia liscia sia gassata). Per usufruire del servizio è consigliabile acquisire la tessera presso i negozi più vicini all'erogatore che sono autorizzati a raccogliere le cauzioni su mandato del Comune. L'acqua può essere erogata tranquillamente anche inserendo le monetine.
Calcolo IUC
Fidas - Gruppo Caldogno
istituto
Unione Comuni
Il Quotidiano della P.A.
Pro Loco
Fidas Vicenza
Scuola Infanzia Parrocchiale
Teatro Gioia
c4
Referendum
 Acque Vicentine - bolletta web
Happy Cinzia
ulls6
Invaso
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it