Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
I ritratti femminili di Elisa Rossi in Villa Caldogno
Data: mer 14 ott, 2009
Dal 18 ottobre al 22 novembre le sale affrescate della residenza nobile ospiteranno i lavori della giovane artista veneta. L’inaugurazione della mostra, intitolata “Mon Chéri”, è programmata per sabato 17 ottobre.

Caldogno - Un’attenzione particolare al mondo femminile. E alla sua gestualità più intima. Sono questi i punti chiave dell’espressione artistica di Elisa Rossi e delle sue ultime opere su tela che verranno esposte in Villa Caldogno dal 18 ottobre al 22 novembre 2009. La mostra, intitolata “Mon Chéri”, è patrocinata e sostenuta dal Comune in collaborazione con la galleria “Andrea Arte Contemporanea” di Vicenza, e sarà inaugurata sabato 17 ottobre alle 18. «Da sempre - sottolinea l’assessore alla Cultura del comune di Caldogno Costantino Toniolo - l’amministrazione si dimostra particolarmente interessata al sostegno di iniziative, come questa, che contribuiscono a mettere in evidenza le qualità dei giovani talenti locali. E in questo senso, ancora una volta, Villa Caldogno si trasforma in un’importante spazio espositivo».
“Mon Chéri” raccoglie silenziosi ritratti femminili e abili rappresentazioni di merletti, ricami e gioielli che, allestiti sulle cimase delle porte interne della Villa, si contrappongono visivamente alla magnificenza delle pitture murali realizzate dal Fasolo, dallo Zelotti e dal Carpioni tra Cinquecento e Seicento. Ad affascinare il pubblico saranno per lo più le donne di Elisa Rossi, colte molto spesso di schiena nella loro gestualità più intima, mentre sono sole e si dedicano alla toilette, alla vestizione o alla cura personale. Ma di grande interesse sarà anche la selezione di dipinti che mostrano pizzi e centrini, realizzati dall’artista con la volontà di recuperare l’artigianalità e la manualità tipiche di occupazioni che si sono perdute nel tempo e che, comunque, rimangono legate al mondo femminile e al suo solitario dialogo introspettivo. In entrambi i casi la pittura della Rossi appare come una crema impalpabile, che scivola via liquida; non è mai un olio denso e materico, ma semplicemente un velo che tende a proteggere il corpo femminile.
L’esposizione, ad ingresso libero, sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per informazioni: 0444.901529, cultura@comune.caldogno.vi.it
Fidas - Gruppo Caldogno
Unione Comuni
Invaso
ulls6
Scuola Infanzia Parrocchiale
Pro Loco
Il Quotidiano della P.A.
Referendum
 Acque Vicentine - bolletta web
Fidas Vicenza
Calcolo IUC
c4
Teatro Gioia
istituto
Happy Cinzia
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it