Comune di Caldogno (VI)

93

SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Villa Caldogno
Villa Caldogno e Bunker - Eventi estate 2018
Centri estivi 2018
giornata internazionale contro la violenza sulle d

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
I ritratti femminili di Elisa Rossi in Villa Caldogno
Data: mer 14 ott, 2009
Dal 18 ottobre al 22 novembre le sale affrescate della residenza nobile ospiteranno i lavori della giovane artista veneta. L’inaugurazione della mostra, intitolata “Mon Chéri”, è programmata per sabato 17 ottobre.

Caldogno - Un’attenzione particolare al mondo femminile. E alla sua gestualità più intima. Sono questi i punti chiave dell’espressione artistica di Elisa Rossi e delle sue ultime opere su tela che verranno esposte in Villa Caldogno dal 18 ottobre al 22 novembre 2009. La mostra, intitolata “Mon Chéri”, è patrocinata e sostenuta dal Comune in collaborazione con la galleria “Andrea Arte Contemporanea” di Vicenza, e sarà inaugurata sabato 17 ottobre alle 18. «Da sempre - sottolinea l’assessore alla Cultura del comune di Caldogno Costantino Toniolo - l’amministrazione si dimostra particolarmente interessata al sostegno di iniziative, come questa, che contribuiscono a mettere in evidenza le qualità dei giovani talenti locali. E in questo senso, ancora una volta, Villa Caldogno si trasforma in un’importante spazio espositivo».
“Mon Chéri” raccoglie silenziosi ritratti femminili e abili rappresentazioni di merletti, ricami e gioielli che, allestiti sulle cimase delle porte interne della Villa, si contrappongono visivamente alla magnificenza delle pitture murali realizzate dal Fasolo, dallo Zelotti e dal Carpioni tra Cinquecento e Seicento. Ad affascinare il pubblico saranno per lo più le donne di Elisa Rossi, colte molto spesso di schiena nella loro gestualità più intima, mentre sono sole e si dedicano alla toilette, alla vestizione o alla cura personale. Ma di grande interesse sarà anche la selezione di dipinti che mostrano pizzi e centrini, realizzati dall’artista con la volontà di recuperare l’artigianalità e la manualità tipiche di occupazioni che si sono perdute nel tempo e che, comunque, rimangono legate al mondo femminile e al suo solitario dialogo introspettivo. In entrambi i casi la pittura della Rossi appare come una crema impalpabile, che scivola via liquida; non è mai un olio denso e materico, ma semplicemente un velo che tende a proteggere il corpo femminile.
L’esposizione, ad ingresso libero, sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per informazioni: 0444.901529, cultura@comune.caldogno.vi.it
Pro Loco
Invaso
Teatro Gioia
Il Quotidiano della P.A.
Calcolo IUC
Unione Comuni
Happy Cinzia
Scuola Infanzia Parrocchiale
 Acque Vicentine - bolletta web
ulls6
istituto
Fidas Vicenza
Fidas - Gruppo Caldogno
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it