Comune di Caldogno (VI)

Sito web ufficiale del Comune di Caldogno

- Inizio della pagina -
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Calcolo IUC 2015
Sedute del consiglio comunale online
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Estate ragazzi 2017
Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Pannello Scelta Versione



- Inizio della pagina -
Home » Il Comune » Uffici comunali (pagina nascosta) » Registro della Popolazione Temporanea
Registro della Popolazione Temporanea
L'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea può essere richiesta da persone residenti in altro comune o all'estero che dimorano a Caldogno provvisoriamente, ma che non si trovano ancora in condizione di stabilirvi la residenza per motivi sia di lavoro che di famiglia o di studio.

L'interessato deve presentare richiesta presso l’Ufficio Anagrafe (Modello per la richiesta di iscrizione nella Popolazione Temporanea).

L'iscrizione allo schedario non dà diritto al rilascio di alcuna certificazione, ma solo di una comunicazione comprovante l'avvenuta iscrizione.

L'iscrizione è valida un anno dal momento della richiesta. Dopo questo termine l'Anagrafe provvede alla cancellazione dallo schedario, o ad invitare l’interessato ad iscriversi all’Anagrafe della Popolazione Residente.

Possono richiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea anche i cittadini italiani iscritti nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE), purché in possesso dei requisiti richiesti.

Attenzione: l’iscrizione nello schedario della popolazione temporanea non è obbligatorio. Se una persona dimora temporaneamente a Caldogno e non vuole richiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea, non ha nessun obbligo nei confronti dell'anagrafe (si ricorda che l'anagrafe non ha la possibilità di registrare il domicilio).

 

Requisiti

Abitare di fatto nel Comune di Caldogno da almeno 4 mesi, ma non essere ancora in grado di stabilirvi la dimora abituale.

 

Documentazione necessaria
  • Valido documento di riconoscimento ( carta di identità, passaporto, ecc).
  • Codice fiscale.
  • Per i cittadini extra-comunitari: anche il permesso di soggiorno.

 

Iscrizione allo schedario della popolazione temporanea per cittadini comunitari

I cittadini dei paesi dell'Unione Europea hanno diritto d'ingresso in Italia dove possono soggiornare senza alcuna formalità per un periodo non superiore a tre mesi. E' sufficiente che abbiano un documento d'identità valido per l'espatrio.

Il cittadino che vuole soggiornare più di tre mesi non deve più più chiedere la carta di soggiorno ma deve richiedere l'iscrizione all'anagrafe del comune dove intende stabilirsi.

Qualora però il soggiorno previsto in Italia sia superiore ai tre mesi ma temporaneo, come nel caso di studenti, lavoratori distaccati o lavoratori stagionali, può essere invece richiesta l’iscrizione allo schedario della popolazione temporanea (Modello per la richiesta di iscrizione nella Popolazione Temporanea per cittadini Comunitari).

 

Requisiti
  • avere la dimora temporanea a Caldogno;
  • essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge relativamente a risorse economiche e copertura sanitaria (allegato B)
Documentazione necessaria

Cittadini residenti in altri comuni italiani:

  • documento di identità;
  • codice fiscale
  • attestato di iscrizione anagrafica rilasciato dal Comune di provenienza, od eventualmente i documenti di cui all’allegato B.

Cittadini non residenti in nessun Comune italiano:

  • passaporto o documento equipollente
  • codice fiscale
  • documentazione di cui all’allegato B

Dalla documentazione presentata deve comunque rilevarsi la temporaneità del soggiorno.

Dopo l’avvenuta iscrizione il cittadino comunitario può richiedere il rilascio dell’attestato di iscrizione allo schedario della popolazione temporanea, presentando 2 marche da bollo da € 16,00 + € 0,52 in contanti per diritti di segreteria.

 

Dove

Ufficio Anagrafe del Comune di Caldogno: Via Dante Alighieri, 97 - tel. 0444 901525

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.45

Il pomeriggio del lunedì dalle 14.30 alle 18.00

 

Riferimenti normativi

  • D.P.R. n. 223/1989 come modificato dal D.P.R. 154/2012
  • D. Lgs. 30/2007
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 19 del 6 aprile 2007
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 39 del 18 luglio 2007
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 45 dell'8 agosto 2007
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 18 del 21 luglio 2009.
  • Legge n. 1228/1954
 Acque Vicentine - bolletta web
c4
Calcolo IUC
Unione Comuni
Fidas - Gruppo Caldogno
Fidas Vicenza
Il Quotidiano della P.A.
Teatro Gioia
istituto
Scuola Infanzia Parrocchiale
Happy Cinzia
Pro Loco
ulls6
Invaso
Referendum
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it