Comune di Caldogno (VI)

196

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
IBAN IT79H0306912117100000046048

caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Codici Univoci Ufficio per fatturazione elettronica:

Struttura Ragioneria: S0W91K
Struttura Servizi Socio-Culturali: DLR0RR
Struttura Servizi Demografici: FGGSBR
Struttura Segreteria: 8N4ZIV
Struttura Tecnica: U3IDBC
Struttura Tributi: JDQ1VY

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde
Privacy
Protezione Civile
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Raccolta rifiuti - Novità
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Villa Caldogno
Villa Caldogno - Bunker - Eventi
Covid-19
Asilo nido comunale
Sempre 25 novembre

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
"Dall'alluvione una nuova consapevolezza": seconda serata in Villa Caldogno
Data: mar 22 feb, 2011

Giovedì 24 febbraio i sindaci dei Comuni di Caldogno, Vicenza e Casalserugo racconteranno come hanno vissuto la tragedia del primo Novembre.

Far tesoro dell’esperienza vissuta per individuare contromisure adeguate. Sarà questo il focus dell’incontro organizzato per giovedì 24 febbraio, alle 20.30, dall’associazione di promozione sociale “Ci Siamo” con il patrocinio del Comune di Caldogno ed il contributo della Banca San Giorgio e Valle Agno.

La serata pubblica, che fa parte dei due appuntamenti sul tema “Dall’alluvione una nuova consapevolezza”, sarà ospitata in Villa Caldogno e vedrà protagonisti i sindaci dei tre Comuni più colpiti: Marcello Vezzaro per Caldogno, Achille Variati per Vicenza ed Elisa Venturini per Casalserugo (PD).

Nel corso di una tavola rotonda i primi cittadini racconteranno come hanno vissuto la tragedia di Ognissanti, dando spazio a sensazioni, impressioni e reazioni. Con spirito costruttivo, spiegheranno al pubblico presente quali sono state le difficoltà maggiori da affrontare e cercheranno di definire gli strumenti tecnici ed organizzativi di cui ogni amministrazione si dovrebbe dotare per gestire le emergenze ma, soprattutto, per prevenirle. In questo modo tutta la cittadinanza potrà essere informata sui fatti e avrà la possibilità di capire come funzionano le istituzioni pubbliche.

«Difendersi dalle alluvioni è possibile, ed è giusto farlo partendo anche da un percorso informativo per la popolazione - sostiene il sindaco di Caldogno, Marcello Vezzaro - Lo scopo delle serate, dunque, è quello di rendere consapevoli le persone di tutto ciò che l’amministrazione pone in atto, perché la loro partecipazione alla vita amministrativa è fondamentale ed è necessario creare una sinergia tra Comune e cittadini affinché ci sia più attenzione da parte di tutti».

L’associazione “Ci Siamo” è nata circa un anno fa e raccoglie una ventina di cittadini uniti dall’intento di conoscere ed approfondire la vita del territorio e della comunità calidonense. Lo scopo principale dell’associazione, che è apartitica, è quello di coinvolgere via via altri cittadini nell’approfondimento di temi d’interesse comune, favorendo la conoscenza delle opportunità, degli eventi e delle problematiche che costituiscono il tessuto comunale.

Fidas - Gruppo Caldogno
Teatro Gioia
Calcolo IUC
ulls6
istituto
Universita Adulti Anziani
Invaso
Il Quotidiano della P.A.
Unione Comuni
Pro Loco
CRT
Fidas Vicenza
Scuola Infanzia Parrocchiale
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.