Comune di Caldogno (VI)

380

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
IBAN IT79H0306912117100000046048

caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Codici Univoci Ufficio per fatturazione elettronica:

Struttura Ragioneria: S0W91K
Struttura Servizi Socio-Culturali: DLR0RR
Struttura Servizi Demografici: FGGSBR
Struttura Segreteria: 8N4ZIV
Struttura Tecnica: U3IDBC
Struttura Tributi: JDQ1VY

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde
Privacy
Protezione Civile
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Raccolta rifiuti - Novità
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Villa Caldogno
Villa Caldogno - Bunker - Eventi
Covid-19
Asilo nido comunale
Sempre 25 novembre

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Comune "formica" scopre un tesoretto di oltre due milioni
Data: sab 11 mag, 2013

Un tesoretto di oltre due milioni di euro che, almeno per il momento, verrà conservato in cassa in previsione di progetti futuri.

A tanto ammonta l´avanzo di amministrazione del bilancio 2012 del Comune di Caldogno che, pur in un periodo non proprio florido per le tasche degli enti locali, è riuscito a mettere da parte un gruzzolo di 2.314.087, 37 euro.

Soldi che il Comune ha deciso di tenere in cassa, sia per poter rispettare più agevolmente il patto di stabilità, sia nell´ipotesi di un futuro investimento in conto capitale, allo scopo di realizzare qualche importante opera “negli anni a venire” come ha sottolineato l´assessore al bilancio Riccardo Zattra nella sua relazione.

Un risultato soddisfacente per l´amministrazione guidata da Marcello Vezzaro, soprattutto alla luce del rendiconto al bilancio 2012 che ha evidenziato come, rispetto alle attese, lo scorso anno siano entrati nelle casse comunali 8.279.802,96 euro in meno, di cui quasi otto milioni a causa di minori trasferimenti regionali per i danni dell´alluvione.

«Ci aspettavamo dalla Regione almeno 10 milioni di euro, da inserire nel capitolo riservato all´alluvione del 2010 - spiega Zattra - invece, a causa dei continui tagli ai contributi locali, ne sono arrivati appena due». Al di sotto delle aspettative anche il gettito delle imposte Imu e Irpef, la prima attestata attorno ai due milioni e 450 mila euro, per i soli versamenti risultanti al 28 febbraio 2013 e la seconda, seppur inferiore, compensata comunque da 187.127,84 euro in più introitati dall´accertamento Ici per gli anni 2012-2011 e in precedenza. «In generale - conclude Zattra - le minori entrate sono state appianate comprimendo le spese, allo scopo di garantire il pareggio di bilancio».

ulls6
Unione Comuni
istituto
Invaso
Fidas Vicenza
Calcolo IUC
CRT
Universita Adulti Anziani
Teatro Gioia
Fidas - Gruppo Caldogno
Il Quotidiano della P.A.
Scuola Infanzia Parrocchiale
Pro Loco
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.