Comune di Caldogno (VI)

556

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
IBAN IT79H0306912117100000046048

caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Codici Univoci Ufficio per fatturazione elettronica:

Struttura Ragioneria: S0W91K
Struttura Servizi Socio-Culturali: DLR0RR
Struttura Servizi Demografici: FGGSBR
Struttura Segreteria: 8N4ZIV
Struttura Tecnica: U3IDBC
Struttura Tributi: JDQ1VY

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde
Privacy
Protezione Civile
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Raccolta rifiuti - Novità
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Villa Caldogno
Villa Caldogno - Bunker - Eventi
Covid-19
Asilo nido comunale
Sempre 25 novembre

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Nuovo ecocentro operativo dal 10 febbraio: inaugurazione alle 10.30
Data: ven 02 feb, 2018

L’attesa è finita, il cronoprogramma rispettato. A meno di anno dal suo annuncio, il raddoppio dell’ecocentro di Caldogno è diventato realtà: l’area per il conferimento e la gestione dei rifiuti è passata da 1.870 a 3.824 metri quadrati, grazie ad un progetto del valore di circa 400 mila euro. Un intervento importante, che verrà inaugurato il 10 febbraio alle 10.30, e consentirà al centro di raccolta dei rifiuti comunale di estendere e migliorare la propria offerta: accesso garantito 24 ore su 24 per il conferimento di vetro, carta e verde-ramaglie; nuova rampa d’accesso che permette di svuotare i rifiuti nei cassoni da una posizione sopraelevata, senza la necessità di ricorrere a scale; aumento delle vasche dedicate alle tipologie di rifiuti maggiormente conferite, a cominciare dal verde-ramaglie, per prevenirne il riempimento; creazione di una nuova area destinata al conferimento di piccoli elettrodomestici ancora funzionanti ma non più utili a una famiglia, destinati ad essere riutilizzati da un’altra che invece ne avesse necessità tramite il “mercatino dell’usato”.
La comunità calidonense, come sottolinea l’assessore all’ecologia Paolo Meda, si è meritata e interamente pagata questo miglioramento del servizio grazie agli ottimi risultati ottenuti nella raccolta differenziata: «Abbiamo così ridotto enormemente i costi di gestione, accantonando nel tempo le risorse destinate all’ampliamento dell’ecocentro senza essere costretti a rialzare l’imposta comunale per finanziare il progetto - spiega -. Tutti adesso potranno beneficiare della nuova struttura divenuta realtà grazie alla collaborazione dei cittadini, che ringrazio anche per avere “sopportato” con pazienza le chiusure parziali rese necessarie durante il periodo dei lavori». Il sindaco Nicola Ferronato è particolarmente soddisfatto per le tempistiche rispettate: «Si sa che spesso nei progetti di particolare rilievo, soprattutto nel settore pubblico, si può accumulare qualche ritardo, ma in questo caso tutto è andato nel migliore dei modi e in meno di un anno siamo passati dal progetto all’opera che tutti i cittadini ora possono utilizzare quotidianamente».

Fidas - Gruppo Caldogno
ulls6
Unione Comuni
Calcolo IUC
Fidas Vicenza
Invaso
Pro Loco
Scuola Infanzia Parrocchiale
istituto
Teatro Gioia
Il Quotidiano della P.A.
CRT
Universita Adulti Anziani
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.