Comune di Caldogno (VI)

560

Comune di Caldogno

Via Dante Alighieri, 97
Tel: 0444-901514
Fax: 0444-905202 
C.FISC.  80007410246
P.I.V.A. 01623290242
IBAN IT79H0306912117100000046048

caldogno.vi@cert.ip-veneto.net

Codici Univoci Ufficio per fatturazione elettronica:

Struttura Ragioneria: S0W91K
Struttura Servizi Socio-Culturali: DLR0RR
Struttura Servizi Demografici: FGGSBR
Struttura Segreteria: 8N4ZIV
Struttura Tecnica: U3IDBC
Struttura Tributi: JDQ1VY

Il nostro Comune utilizza il 100% di energia verde
Privacy
Protezione Civile
SMS Alert Informazioni sul servizio
Registrati ora
Accedi al tuo profilo
Raccolta rifiuti - Novità
Calcolo IMU-TASI
Vide delle sedute del Consiglio Comunale
Consultazioni elettorali 31 maggio 2015
Villa Caldogno
Villa Caldogno - Bunker - Eventi
Covid-19
Asilo nido comunale
Sempre 25 novembre

Pannello Scelta Versione



Home » Il Comune » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa
Comunicati stampa
Raccolta differenziata, nuove disposizioni a partire dal 2018
Data: dom 17 dic, 2017

Anno nuovo, regole nuove. Con il 2018 il servizio di raccolta dei rifiuti a Caldogno, Comune che fa parte della “grande famiglia” del consorzio Soraris, sarà organizzato con alcune modifiche rispetto a quanto avvenuto finora.
Il giorno di raccolta dei vari materiali sarà unificato in tutte le frazioni del territorio comunale: ad ogni giorno di uscita in servizio, cioè, il personale incaricato, facendo il giro del paese, raccoglierà la stessa tipologia di rifiuti davanti a tutte le abitazioni di Caldogno, Cresole e Rettorgole.
I calidonensi prenderanno confidenza in particolare con il martedì: a settimane alterne, infatti, proprio in questo giorno verranno raccolti una volta i sacchi con plastica e multimateriale, mentre al passaggio della settimana seguente sarà la volta del vetro. Il giovedì, una volta ogni 15 giorni, ci sarà invece il passaggio per la carta. I rifiuti dovranno essere esposti a bordo strada dalle 19 della sera precedente il giorno indicato per la raccolta.
Per quanto riguarda plastica e multimateriale, inoltre, dal 2018 diventerà obbligatorio utilizzare gli appositi sacchetti a marchio Soraris, che saranno disponibili gratuitamente in Comune oppure a pagamento presso i seguenti esercizi commerciali: tabaccheria Spigolon a Capovilla; alimentari Manni a Caldogno; alimentari Socche a Cresole; alimentari e tabacchi De Toni a Rettorgole. A partire dal 1 marzo i sacchi non conformi non saranno più raccolti. Saranno obbligatori anche i sacchi specifici, cioè quelli compostabili (in questo caso di qualunque marca) per l’umido.
«Sono piccoli e semplici cambiamenti di abitudini per ognuno di noi, che però possono comportare grandi vantaggi collettivi a livello di efficienza, costi e qualità della raccolta differenziata nel nostro Comune – spiega l’assessore all’ecologia, Paolo Meda -. Grazie alla collaborazione di tutti i calidonensi in questi anni il nostro paese è arrivato ai vertici provinciali tra i Comuni Ricicloni, e con l’impegno di tutti possiamo ancora migliorare. Per ogni dubbio o problema sarà sempre possibile contattare gli uffici Soraris al numero 0444 658667 oppure il sito www.soraris.it».

CRT
Scuola Infanzia Parrocchiale
Pro Loco
ulls6
istituto
Teatro Gioia
Invaso
Il Quotidiano della P.A.
Fidas - Gruppo Caldogno
Unione Comuni
Calcolo IUC
Fidas Vicenza
Universita Adulti Anziani
- Inizio della pagina -
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il portale del Comune di Caldogno (VI) è un progetto realizzato da Idee Italiane Group. con il CMS ISWEB ®
Comune di Caldogno: Tel  : 0444-901514    Fax : 0444-905202  - C.FISC.  80007410246  -  P.I.V.A. 01623290242
Il progetto Comune di Caldogno (VI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.